ToutestMag #06 – Contemporary Cool Artist Emanuel Bullita in arte MOØ-N

Posted on Leave a comment

La visione artistica di Emanuel Bullita si pone come obiettivo quello di scavare nelle emozioni più profonde. La sua Arte spinge lo spettatore ad esplorare le proprie sensazioni di fronte all’opera, interpretandola in base al vissuto personale. La serie HRT, che riproduce con la tecnica del collage la forma anatomica del cuore, racchiude l’intento artistico di Emanuel: abbattere barriere e pregiudizi per lasciare spazio alle emozioni.

1) L’Arte contemporanea, oggi più che mai, si esprime in diverse forme e in diversi contesti. Come definisci la tua Arte e come ritieni che le tue opere si collochino in questo contesto?

Le mie creazioni hanno spesso un taglio concettuale: l’osservatore è spinto a interpretare l’opera inserendola nel proprio vissuto. L’utilizzo di tecniche diverse non definisce uno stile univoco, come spesso accade per gli artisti, ma si colloca in modo moderno e trasversale rispetto alle dinamiche attuali.

2) Negli anni le tue opere sono state esposte in diversi contesti e in mostre personali. Qual è il segreto del tuo successo? Da dove trai la tua ispirazione artistica?

“La mia filosofia è alla base di ciò che sono. La creatività nasce dall’ispirazione, l’ispirazione nasce dalla curiosità, la curiosità permette di osservare, e osservare permette di vedere”

Le idee nascono da pensieri, letture e reinterpretazioni di ciò che mi circonda. Nulla è casuale, geometrie, colori e materiali sono studiati per un risultato di impatto ma equilibrato.

4) Tra le tue aspirazioni, cosa vorresti ancora creare, “catturare” con la tua Arte e non sei ancora riuscito a realizzare?

Ho in progetto molte idee da sviluppare. La più interessante è quella che fonderà arte e musica, un’esperienza visiva e uditiva che coinvolgerà lo spettatore in modo più immersivo, portandolo dentro l’atmosfera dell’opera.

5) Tra le tante opere che hai realizzato, indicane una a cui sei particolarmente legato. Come artista contemporaneo che messaggio vuoi dare allo “spettatore” e ai tuoi estimatori?

Sono molto legato alla serie HRT, che mi consente di dare un significato sempre diverso alle opere. 

La serie dei micromondi invece scava nel profondo e racconta una storia nella quale l’osservatore può identificarsi.

Il mio messaggio per lo spettatore è quello di guardare oltre, di abbattere i pregiudizi e lasciare che le emozioni prendano il sopravvento.

6) Che ruolo pensi abbia l’e-commerce per l’Arte contemporanea?

L’e-commerce ha indubbiamente un ruolo importante perché consente una fruizione più ampia di opere da osservare, credo tuttavia che, dove possibile, debba essere supportato anche dalla visione dell’opera fisica dal vivo. 

7) Quali sono le Tue aspettative in merito alla collaborazione avviata con ToutestCool?

ToutestCool è una realtà giovane ma ha, al suo interno, persone con esperienza e lungimiranza, mi aspetto che possa essere una collaborazione vincente. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *